logo_anupi_sanita
logo_anupi_educazione

Approfondimenti

Intenzionalità del gesto: quale indirizzo?
di Benoit Lesage


Per discutere dei gesti che curano, quelli che proponiamo come operatori tanto quanto quelli che cerchiamo di suscitare nei nostri partner, l’articolo considera l’intenzionalità del corpo intesa come processo d’interazione costruito per e nella relazione. Le nozioni di presenza, di coscienza corporea e di espressività sono presentate in riferimento alla fenomenologia e ciò dà adito a un dialogo corporeo «strutturante». I gesti organizzatori evocati provengono dal campo degli approcci somatici: in particolare le nozioni di sintonizzazione, di contatto strutturante, di patterning mirano alla costruzione di strutture tramite la propriocezione e il movimento. Quanto ai gesti suscitati, si tratta soprattutto di espressività, cioè della costruzione di un registro di sfumature posturali, toniche, gestuali, di cui si sottolinea l’importanza nella costruzione del pensiero.

To be able to discuss gestures that take care of or heal, both those we use while working, as well as those we try to arouse in our partners, the author ponders on body intention. He considers it a process occurring in exchange that is produced for and by the relationship. Notions such as presence, body awareness and expressiveness, are presented within a phenomenological frame, and considered elements that lead to the structuring of body dialogue. The evoked organizer gestures come from the area of somatic approaches — in particular, notions such as synchronisation, structuring contact, and patterning, all aim at organization with the use of proprioception and movement. As for the aroused gestures, the author intends expressiveness above all, or more precisely, the creation of a range of hues in posture, muscle tone, and gesture, all of which become important in creating thought and intention.

Edizioni Centro Studi Erickson

 

logo-erickson

 

ANUPI TNPEE è su Facebook

Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti sul tuo profilo Facebook? Clicca qui …

 

ANUPI Educazione è su Facebook

Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti sul tuo profilo Facebook? Clicca qui …

 

Go to top