logo_anupi_sanita
logo_anupi_educazione

La redazione della rivista «Psicomotricità» ha sede presso:
Centro RTP: Corso Lodi, 5 – 20135 Milano

Chi desiderasse contribuire con il proprio materiale a uno dei prossimi numeri è pregato di contattare la redazione con largo anticipo.

Gli articoli dovranno essere inoltrati

- alla Direzione scientifica della rivista: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

- al Comitato di Redazione: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La programmazione per l’annata 2016 prevede la trattazione dei seguenti argomenti:


– n. 57: il gruppo come risorsa in educazione e terapia


– n. 58: il bambino con deficit visivo e uditivo

Si informa che la riorganizzazione di ANUPI in due distinte associazioni ha reso necessario, per esigenze contrattuali concernenti la
proprietà della rivista, apportare una variazione alla numerazione di «Psicomotricità».

Norme editoriali della rivista Psicomotricità

(con Estratto delle ‘Norme per i collaboratori’ Erickson)

 Gli articoli devono essere inediti

  • Per essere pubblicati, gli articoli devono presentare i seguenti requisiti:
    buono o eccellente livello scientifico
       • se l’articolo tratta una ricerca: originalità delle ipotesi, correttezza metodologica, adeguata    discussione dei dati
       • se l’articolo è una rassegna bibliografica: presenza di voci bibliografiche aggiornate, coerenza interna
       • oltre alla presenza di quanto indicato sopra, l’articolo dovrà possedere una evidente ricaduta sul piano professionale
  • Ogni autore riceve in forma gratuita 1 copie del fascicolo contenente il suo articolo.
  • I documenti iconografici (immagini, grafici o altri documenti da inserire) vanno consegnati in forma originale (non sono ammesse fotocopie); sono da evitare immagini tratte da quotidiani o fonti dove viene usata una bassa qualità.
    Le immagini fornite in forma digitale (supporti compatibili: ZIP 100 MB o Magneto Ottico da 650 MB) devono avere le seguenti caratteristiche:
    l’immagine stampata avrà le stesse dimensioni di quella fornita
         • tratto (disegni in bianco e nero): risoluzione da 600 a 1200 dpi
         • immagini: scala di grigio 300 dpi
  • In ogni caso le immagini devono essere corredate da didascalia e riferimento per poterle inserire correttamente all’interno del testo. La redazione si riserva la facoltà di modificare leggermente tale collocazione in relazione alla stampa. Poiché molto spesso le immagini sono coperte da copyright, è necessario citarne la fonte.
  • L’articolo dovrà essere accompagnato da: indirizzo pubblico e privato dell’autore, numeri di telefono e di fax, indirizzo di posta elettronica e qualifica
  • Le note a pié di pagina, da numerare progressivamente e con carattere 10 in apice, riguarderanno apparati critici e/o approfondimenti bibliografici
  • Si riportano alcuni criteri per la presentazione dell’articolo:
    usare carattere Times corpo 12, interlinea automatica, allineamento giustificato
    • usare il tasto Enter (a capo) soltanto per i cambi di paragrafo
    • non usare comandi di sillabazione, stili o macro
    non usare doppi spazi per allineare o far rientrare il testo
    • nella prima riga, a sinistra, si dovrà indicare il nome e il cognome dell’autore per esteso in corsivo, seguiti da una virgola, l’ente di appartenenza e un a capo
    • il titolo dell’articolo dovrà essere scritto in grassetto
    • usare i seguenti modi di subordinazione del testo: titolo nero, titolo corsivo, titolo tondo, senza numerazione; per il titolo delle appendici utilizzare il grassetto
    • negli elenchi usare la seguente gerarchia: numeri seguiti da un punto: 1.; lettere con la parentesi chiusa: a); lineette medie: -
    • dopo i segni di punteggiatura lasciare sempre uno spazio; non si devono invece mettere spazi prima dei segni di interpunzione, dopo la parentesi aperta e prima della parentesi chiusa
    • nel citare i passi direttamente da un altro autore porre all’inizio e alla fine della citazione le virgolette aperte e chiuse «...» e, nel caso di omissioni all’interno di un brano, indicarle con [...]
    • nelle citazioni di autori nel corpo del testo:
       - se si cita un autore: subito dopo in parentesi l’anno, una virgola e l’eventuale indicazione della pagina
       - se si cita una teoria o una metodologia: subito dopo in parentesi l’autore seguito da una virgola con l’indicazione dell’anno e, dopo una seconda virgola, eventualmente le pagine o l’indicazione del capitolo
       - se si citano più autori: in parentesi, dopo l’indicazione del congome del primo autore mettere una virgola e i cognomi degli altri autori; prima dell’ultimo, usare la congiunzione e senza farla precedere dalla virgola; dopo il cognome dell’ultimo autore, inserire una virgola seguita dall’indicazione dell’anno e dopo un’altra virgola indicare la/e pagina/e preceduta da p. o pp.
    • per i riferimenti bibliografici interni al corpo del testo e la bibliografia finale, se gli autori citati sono più di tre, è preferibile indicare solo il cognome del primo e farlo seguire da et al.
    • è preferibile usare si veda piuttosto che cfr., vedi o vd.
    • nel corpo del testo è da evitare l’uso indiscriminato o enfatico del maiuscolo e delle virgolette; eventualmente utilizzare il corsivo. E’ da evitare in ogni caso l’uso del sottolineato
    • per la bibliografia finale si ricorda che è tradizione della casa editrice Erickson usare il formato alto/basso per i cognomi e nomi degli autori
  •  La redazione, nel caso ritenesse necessarie precisazioni, e tagli o ridimensionamenti -per qualunque motivo- dell'articolo, contatterà gli Autori ed invierà loro l'articolo rivisto per l’approvazione o correzione.
  •  Limitare il ricorso alla "d" eufonica, riservandolo solo a casi di accentuata cacofonia e a espressioni standardizzate come ad esempio, ad esso/ad essa, ad opera di, ad eccezione di, ecc.
  •  Autore: è necessario indicare nome e cognome per esteso, titoli professionali, ruolo e luogo ove svolge l'attività (Ospedale, Centri di ricerca, e città relative).
  •  Spazio a disposizione: 25.000 caratteri spazi inclusi; questo valore è valido qualunque sia il font, la spaziatura, la grandezza in punti.
  •  Abstract: all’articolo -non alle interviste- va associato un riassunto in italiano ed un abstract in inglese, tradotto a cura dell’Autore o della Rivista.
  •  Bibliografia: va inserita al termine dell'articolo, così disposta:

Per le citazioni da testi:

  • Autore (anno), Titolo dell’opera, città, casa editrice.
  • Es: Benso F. (2004), Neuropsicologia dell’attenzione, Pisa, Ed. del Cerro.

Per le citazioni da riviste:

  • Autore/i (anno), Titolo dell’articolo, «Rivista», vol., n., pp.
  • Es: Militerni R. e Militerni G. (2012), La diagnosi e l’intervento precoce nei disturbi dello spettro autistico, «Psicomotricità», vol. 16, n. 3, pp. 9-14.

Nel testo dell’articolo è ammessa la dicitura Autore et Al.;

nella bibliografia vanno indicati tutti gli autori delle opere o degli articoli.

 Se necessario, il riordino della bibliografia viene effettuato dal correttore di bozze.

 Citazioni: quando si riportano tra virgolette passi tratti da un documento o da un libro, o si cita un autore, occorre indicare oltre la fonte, anche le pagine da cui sono tratti i passi riportati, fra parentesi subito dopo la citazione. In alternativa, è consigliabile rendere discorsiva la citazione.

 

  • Corsivo: generalmente l'uso del corsivo è alternativo a quello delle virgolette, poiché l'uno tende a escludere l'altro: non si metta mai, quindi, un corsivo tra virgolette.

 

  • MAIUSCOLO: il ricorso al maiuscolo, dal momento che esso spicca molto nel testo, va evitato.

 

Siti web: sottolineare i riferimenti ai siti Internet.

Tags Simili

A N U P I Toscana

Edizioni Centro Studi Erickson

 

logo-erickson

 

ANUPI TNPEE è su Facebook

Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti sul tuo profilo Facebook? Clicca qui …

 

ANUPI Educazione è su Facebook

Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti sul tuo profilo Facebook? Clicca qui …

 

Go to top