logo_anupi_sanita
logo_anupi_educazione

Terapia

Il viaggio... una mamma e una bambina in sala di psicomotricità
di Myriam Bianchi

L’autrice, unendo la competenza psicomotoria a una specifica formazione psicologica e filosofica, elabora in questo articolo la sua esperienza laboratoriale «genitore-bambino» che segue o accompagna nella sua pratica la terapia individuale con il minore. Il caso che viene descritto è quello di una bambina e di una mamma con caratteristiche fortemente controllanti e autocontrollanti. Il gioco condiviso tra la terapista e la coppia madre-bambina consente la progressiva rifondazione di un processo di attaccamento evolutivo.

The author combines her psychomotor formation with a psychological and philosophical background to elaborate her laboratory experience in «parent-child» intervention that she uses to accompany or follow individual therapy with the child. She describes intervention with a young girl and her mother whose relationship was strongly characterized by control and self-control. The therapist’s shared play with the mother-child couple allows for a progressive reorganization of the developmental attachment process.

Edizioni Centro Studi Erickson

 

logo-erickson

 

Acquista su erickson.it

ANUPI TNPEE è su Facebook

Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti sul tuo profilo Facebook? Clicca qui …

 

ANUPI Educazione è su Facebook

Vuoi ricevere i nostri aggiornamenti sul tuo profilo Facebook? Clicca qui …

 

Go to top